Crea sito

Crostata con Wurstel e Crescenza

Crostata con Wurstel e CrescenzaCrostata con Wurstel e Crescenza

Oggi ho preparato una crostata con wurstel e crescenza, una deliziosa torta salata che va bene sia come antipasto per Pasqua, sia per Pasquetta.

Per la pasta brisè:

250 g di farina Kamut MOLINO FAVERO

150 g di burro

70-80 ml di acqua fredda

un pizzico di sale

 

Per il ripieno:

700 g di crescenza

250 g di wurstel grandi

una mozzarella da 125 g

100 g di asiago fresco

100 g di pistacchi

30 g di parmigiano reggiano grattugiato

2 uova

q. b. di pepe nero

q. b. di noce moscata

mezzo cucchiaino di sale

 

Preparazione della crostata con wurstel e crescenza:

Preparate per prima cosa la pasta brisè: mettete in un impastatore la farina, il burro tagliato a pezzetti (freddo di frigo), il sale, ed incominciate a impastare, poi aggiungete un po’ alla volta l’ acqua fredda, ed impastate il tutto velocemente, fino ad ottenere un impasto compatto, sodo ed abbastanza elastico. Una volta pronta, avvolgete la pasta brisè in una pellicola e conservate in frigo per almeno trenta minutiprima di utilizzarla, in modo che il burro rimanga freddo e non venga troppo assorbito dalla farina che altrimenti renderebbe la pasta più dura e poco friabile. Preparate ora il ripieno: mettete in una ciotola la crescenza e schiacciatela bene con una forchetta, dopodichè aggiungete il pepe nero, il sale, le uova e mescolate; adesso aggiungete la mozzarella tagliata a cubetti, il parmigiano, la noce moscata ed i wurstel tagliati a tocchetti, tranne uno che metterete da parte e che vi servirà per decorare la crostata. Togliete la pasta dal frigo, stendetela con il matterello, ottenendo una sfoglia spessa circa 0,5 cm, con la quale andrete a foderare uno stampo per crostata (io ho usato lo stampo per crostata CHEF ARTU’).

Versatevi il ripieno e decorate la crostata con wurstel precedentemente messo da parte: tagliatelo a listarelle e disponetele sulla crostata, quindi cospargete con i pistacchi tritati grossolanamente.

Mettete in forno già caldo a 200° per 25-30 minuti.

de8519_ec709ecd89edc2203decf628e758d4ec.png_srz_p_222_178_75_22_0.50_1.20_0.00_png_srz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.