Crea sito

Zuppa di Fagioli alla Messicana

Zuppa di Fagioli alla Messicana

Zuppa di Fagioli alla Messicana

Oggi ho preparato una gustosa zuppa di fagioli alla messicana; si può mangiare calda nelle stagioni invernali, ma ora con questo caldo consiglio di mangiarla a temperatura ambiente, è una vera delizia.

Ingredienti:

300 g di fagioli rossi o neri secchi

200 g di salsiccia stagionata

3 cucchiai di salsa di pomodoro

uno spicchio di aglio

mezza cipolla

2 peperoncini piccanti

q. b. di olio extra vergine di oliva

q. b. di sale

1 foglia di alloro

1/2 bicchiere di vino bianco

Pane Integrale Biologico di Segale PEMA

Pane Integrale Biologico di Farro PEMA

 

Preparazione Zuppa di Fagioli alla Messicana:

Per prima cosa mettete a bagno i fagioli in acqua fredda, per una notte; il giorno seguente, scolate i fagioli dall’acqua e metteteli in una pentola, copriteli con acqua pulita e lasciateli cuocere a fiamma bassa per circa un’ora, aggiungendo man mano altra acqua, affinchè i fagioli siano coperti sempre d’acqua durante la cottura. Tritate la cipolla e mettetela in un tegame insieme ai peperoncini tritati, all’aglio e alla foglia di alloro; aggiungete l’olio e la salsiccia tagliata a dadini: fate rosolare, quindi sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare. Versate la salsa di pomodoro e subito dopo unite l’acqua; aggiungete i fagioli, il sale e fate cuocere a fiamma molto bassa, finchè otterrete una zuppa dalla consistenza abbastanza cremosa. Una volta cotti servite con il pane Integrale Biologico di Segale e di Farro.

Il pane Pema è il vero pane integrale di segale della tradizione tedesca. Con la lista di ingredienti più corta che ci sia: segale integrale, acqua, sale e nient’altro. I cereali crescono nella stessa regione dove ha sede l’azienda, sono coltivati con il metodo dell’agricoltura integrata e sottoposti a puntuali controlli, dalla semina al raccolto. Il loro cammino per diventare pane PEMA comincia con l’acqua pura del Fichtelgebirge, con la quale i cereali vengono lavati e poi lasciati in ammollo per avviare la germinazione e, ancora umidi, macinati senza ridurli in farina. Cominciano subito gli impasti e l’avvio della lievitazione con pasta madre, poi una cottura lenta a bassa temperatura. Così i cereali mantengono tutte le loro caratteristiche nutrizionali. Perché possano però esprimere al meglio tutte le loro qualità, il pane riposa 24 ore dopo la cottura prima di essere pastorizzato e confezionato.

Una risposta a “Zuppa di Fagioli alla Messicana”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.